In occasione della chiusura della mostra Variationes, Fondazione Exclusiva ha presentato un progetto speciale: una performance live in cui il suono ha raccontato le immagini.

L’intenzione di Rhò, eclettico polistrumentista, era di stabilire un delicato dialogo tra due forme d’arte.

L’artista ha un rapporto unico con il suono. Il bilanciamento è la chiave del suo lavoro: la sua voce si muove tra armonie inusuali e  italiane, mixando a queste il folk e l’elettronica.

La musica di Rhò, l’arte e la  luce della Cina Contemporanea sono state le protagoniste di  un appuntamento dedicato all’energia creativa internazionale.

DATA

Domenica 20 Dicembre 2015

Related Projects

Inizia a scrivere e premi Invio per la ricerca