La mostra Variationes, dopo Milano e Roma, arriva a Shanghai.
La rassegna dedicata al tema della luce nell’arte contemporanea cinese sarà ospitata negli spazi di 10 Corso Como Shanghai Gallery.

Opere di artisti già affermati a livello internazionale, come Ding Yi e Geng Jianyi, saranno affiancate a  lavori di giovani artisti emergenti, come Jiang Pengyl e Li Shurui. Il tema del cambiamento, esplorato attraverso la costante ricerca di mutazioni sensoriali, inserisce le opere al centro di una relazione tra percezione e fruizione.

In onore della collaborazione tra Italia e Cina, una spettacolare installazione dell’artista Arthur Duff sarà inoltre realizzata sulla facciata di 10 Corso Como. L’opera, intitolata “Loved Letters”, verrà accesa nella serata di apertura della mostra e darà alla sede cinese del noto concept shop italiano un nuovo affascinante aspetto per il periodo dell’esposizione.

La mostra, curata da Guido Mologni, giunge così all’ultima tappa del suo viaggio, iniziato in occasione dell’Expo 2015. Variationes è stata ospitata a Milano nel Padiglione Unicredit, a Roma nella sede della Fondazione Exclusiva, e dal 3 marzo sarà a Shanghai in uno di uno dei luoghi simbolo della metropoli.

DATA

Giovedì 3 marzo 2016

Related Projects