“Formiamo alla creatività, educhiamo alla bellezza e al saper fare italiano generando valore tra giovani, imprese, società e mercato”

COSA FACCIAMO

La Fondazione opera in tre diverse aree:
Formazione, Osservatorio e Innovazione sociale.

COSA FACCIAMO

FORMAZIONE

FEX con la sua proposta formativa sperimenta la creatività come strumento complesso in grado di generare cambiamento, contaminazione, sviluppo di comportamenti innovativi. I percorsi formativi si fondano su un approccio metadisciplinare, trasversale ed esperienziale che guarda al design come cultura e metodo di progetto e alla creatività come sintesi di fantasia e concretezza.

MASTERCLASS TEXTURE

Masterclass “ultimo miglio” per facilitare le connessioni tra il potenziale dei giovani creativi, e le esigenze di innovazione delle imprese. Percorsi laboratoriali, multidisciplinari, centrati sul valore della pratica e sulla contaminazione tra linguaggi creativi diversi.

SCUOLA DEI MESTIERI

È l’area progettuale rivolta alle scuole, agli adolescenti e alle famiglie. Percorsi laboratoriali “hand on” che mettono al centro temi come la scoperta delle proprie abilità e inclinazioni, l’orientamento del sé, la conoscenza delle nuove professioni.

LEARNING WEEK

Summer school annuali aperte a pubblici internazionali che offrono l’opportunità a studenti stranieri di studiare, conoscere, approfondire temi della creatività e della cultura italiana (design, cultural digital heritage, art and crafts, etc).

COSA FACCIAMO

OSSERVATORIO

L’Osservatorio nasce per coinvolgere la community di FEX in una riflessione aperta, partecipata e inclusiva sulle relazioni che legano ricerca e artigianalità, cultura e creatività, innovazione e tradizione, Italia e mondo. L’impegno dell’Osservatorio è quello di offrire stimoli e farsi ispirare dal linguaggio della qualità e della bellezza che caratterizza il sistema produttivo e creativo italiano e il suo genius loci.

REPERTORIO DEI TALENTI

È un progetto culturale di valorizzazione dei mestieri d’arte italiani. Una piattaforma fisica e virtuale che nasce per riportare l’attenzione sul grande patrimonio culturale costituito dalle arti applicate e dai maestri artigiani con l’obiettivo di generare rete e sistema tra il mondo degli artigiani, dei giovani e delle imprese che rispettivamente rappresentano la tradizione, l’innovazione e la capacità imprenditoriale.

TALK ABOUT

Un programma di conversazioni e occasioni di confronto tra esperti, creativi, innovatori sociali, scienziati, ricercatori, designer, operatori culturali, opinion leader, giornalisti, trend watcher. I “Talk about” parlano di temi emergenti, per innescare nuove visoni su come migliorare la capacità di dare risposte ai bisogni delle comunità e dei territori, per sviluppare una riflessione sulla cooperazione del futuro. Il metodo di lavoro prevede una serie di partnership con università, enti di ricerca e network di innovatori che stanno da tempo lavorando su traiettorie che sono strategiche per il futuro.

COSA FACCIAMO

INNOVAZIONE SOCIALE

Fondazione Exclusiva si occupa di innovazione sociale a base culturale sviluppando progetti che utilizzano il design come strumento di empowerment, inclusione sociale, mediazione culturale, rigenerazione dei luoghi e delle relazioni tra le persone, lotta alla povertà educativa. La finalità è fare rete sui territori per trasmettere alle nuove generazioni il valore della creatività come risposta alla complessità e all’imprevedibilità del futuro.

CON LE MANI

È l’area progettuale di Fondazione Exclusiva che con bandi nazionali e internazionali e partnership di rete con altri soggetti del terzo settore e privati promuove azioni comuni volte a combattere la povertà educativa e la dispersione scolastica. I progetti, che riconoscono la creatività e il design come efficaci strumenti di cambiamento, si ispirano alla lezione di Richard Sennet “le mani per pensare”.

CONNESSIONI CREATIVE

È un contenitore di esperienze che mette al centro lo spazio della fondazione come luogo in cui i giovani possano portare le loro idee, realizzare i loro progetti contaminandosi gli uni con gli altri. La finalità è quella di dare vita ad un “accelleratore di particelle” capace di attivare partecipazione, coinvolgimento e generare impatto sociale.

Inizia a scrivere e premi Invio per la ricerca