CON LE MANI

“Con le Mani” è l’area progettuale che vede Fondazione Exclusiva impegnata nello sviluppo di progetti di innovazione sociale che riconoscono nella creatività, e nel design, uno strumento di cambiamento. Il binomio tra creatività e innovazione è molto potente: creare significa infatti problematizzare un elemento, favorendo l’introduzione di nuovi fattori in un quadro che può, dopo tanto tempo, aver acquisito l’abito di una routine.
Tutti i progetti “Con le Mani” nascono per creare rete e sistema tra attori del terzo settore, privati e società civile.

In particolar modo coinvolgono il mondo della scuola per:

  • orientare i ragazzi alla scoperta della creatività, anzitutto come facoltà trasversale dell’intelletto umano in grado di conferire unicità e singolarità alla persona;
  • affiancare insegnanti e genitori, alla scoperta delle professioni creative con l’obiettivo di prevenire la dispersione scolastica e contrastare la povertà educativa;
  • insegnare a “pensare con le mani”, lavorano sull’accrescimento delle abilità di relazione con gli altri, sullo sviluppo dello spirito creativo, nonché sul mantenimento elevato del livello di motivazione, favorendo il consolidamento del sapere e la focalizzazione sul processo più che sull’esito finale;
  • rompere il pregiudizio che vuole la creatività appannaggio esclusivo degli artisti o delle cosiddette ‘professioni creative’;
  • promuovere il design per il sociale come strumento strategico di formazione e sviluppo

Per Fondazione Exclusiva è centrale, attraverso i propri progetti, stimolare i giovani a “essere creativi” perché:

  • permette di trovare soluzioni alternative di fronte ai problemi (pensiero divergente);
  • sviluppa il pensiero critico, ovvero “un pensiero razionale e riflessivo finalizzato a decidere cosa fare o pensare”;
  • favorisce la possibilità di cogliere nuove prospettive e sfumature personali.

Cambiamento e creatività sono una l’estensione dell’altra. Se vogliamo avviare un cambiamento, infatti, dobbiamo affidarci prima di tutto alla creatività. “La follia – diceva Einstein – è fare sempre la stessa cosa aspettandosi risultati diversi.

Attraverso “Con le mani” FEX vuole orientare i ragazzi, affiancando anche insegnanti e genitori, allo sviluppo di un apprendimento per scoperta, adatto ad una scuola che si trova ad operare in una società in rapida trasformazione come quella odierna, dove è importante acquisire un buon bagaglio di conoscenze ma anche la capacità di affrontare nuove situazioni e soprattutto coltivare il desiderio di apprendere.

I laboratori che la fondazione promuove all’interno dei suoi progetti di innovazione sociale sono fondati sulla teoria delle intelligenze multiple di Gardner e su metodi educativi come il tinkering. L’obiettivo è muovere alla fantasia e all’attitudine alla creazione dei ragazzi che, attraverso la guida di creativi ed educatori, sono immersi in percorsi di conoscenza della realtà e contemporaneamente sono educati alla ricerca della bellezza come diritto di tutti.

Inizia a scrivere e premi Invio per la ricerca