FONDAZIONE EXCLUSIVA

Fondazione Exclusiva (FEX) è nata nel 2015 a Roma dal pensiero e dalla volontà dell’Architetto Fabio Mazzeo, attuale Presidente della fondazione, Chairman e Direttore artistico di Exclusiva Design, società leader nella progettazione architettonica e d’interni.
FEX promuove la creatività dell’eccellenza italiana attraverso un programma di attività articolato in tre “pilastri”: formazione, ricerca, innovazione sociale.

Le sue attività mirano a:

  • Valorizzare a livello nazionale ed internazionale la creatività italiana investendo sulla formazione dei giovani
  • Favorire l’accesso ai mercati della creatività, facilitando l’incontro tra i giovani e il mondo delle imprese
  • Realizzare un osservatorio permanente sulla produzione creativa e sull’eccellenza artigiana “Made with Italy”
  • È impegnata nel valorizzare il talento dei giovani per formare una nuova generazione di ambasciatori della creatività italiana che siano in grado di coniugare in modo innovativo, consapevole e sinergico, la cultura con il fare impresa, la produzione creativa con l’impatto sociale
  • Diffondere le competenze delle professioni del futuro

È impegnata nel valorizzare il talento dei giovani per formare una nuova generazione di ambasciatori della creatività italiana che siano in grado di coniugare in modo innovativo, consapevole e sinergico, la cultura con il fare impresa, la produzione creativa con l’impatto sociale.
La mission è educare alla bellezza e formare alla creatività sviluppando nuovi modelli educativi e formativi che trasformino l’apprendimento tradizionale, fondato sull’accumulo di informazioni, in un’economia della conoscenza basata sull’alleanza fra design, scienza, discipline umanistiche, arti e tecnologia, nella prospettiva di una società fondata su un rinnovato umanesimo.
La fondazione promuove l’idea di un ‘genio collettivo’ alimentato dalla contaminazione di competenze trasversali e multidiscilplinari e vuole costruire una community in cui a prevalere sia la dimensione collettiva non appartenete solo all’immaginazione e alla creatività del singolo, quanto alla capacità comune di partire da un’intuizione fino a trasformarla in pratica diffusa.

SCARICA LA BROCHURE DELLA FONDAZIONE

VALORI

Costituiscono l’approccio e i valori della fondazione:

  • Il saper cogliere gli aspetti essenziali dei problemi comprendendone le diverse implicazioni
  • Il promuovere uno sguardo trasversale sviluppando le abilità del pensiero laterale: fantasia e concretezza
  • L’imparare a (re)agire in un mondo in continuo cambiamento
  • Il favorire la messa a sistema delle risorse e delle competenze
  • L’educare alla co-progettazione come strumento per promuovere partecipazione e consenso sociale
  • Il fare design come cultura e metodo di progetto

GOVERNANCE

Organi della Fondazione sono il Presidente, il Consiglio Direttivo, e i Revisori. Il Consiglio della Fondazione è attualmente formato da tre membri nominati da Exclusiva Design. Il Presidente è eletto dal Consiglio Direttivo di FEX. Gli organi rimangono in carica cinque anni.

SCARICA LO STATUTO DELLA FONDAZIONE 

BOARD

fabio-mazzeo-fondazione-exclusiva

FABIO MAZZEO
Presidente

vito-taddei-fondazione-exclusiva

VITO TADDEI
Consigliere

cristiano-surina-fondazione-exclusiva

CRISTIANO SURINA
Consigliere

giorgia-turchetto-fondazione-exclusiva

STAFF

GIORGIA TURCHETTO | SEGRETARIO GENERALE

COSA PENSO: C’è stato e sempre ci sarà un gruppo di individui visitati dall’ispirazione. Sono tutti quelli che coscientemente si scelgono un lavoro e lo svolgono con passione e fantasia. Un lavoro non amato, un lavoro che annoia, apprezzato solo perché comunque non a tutti accessibile, è una delle più grandi sventure umane.
COSA FACCIO: Sono il direttore operativo, responsabile dello sviluppo del piano delle attività, della gestione e dello staff. Predispongono​ il piano pluriennale delle attività, supporto il team nelle eventuali criticità delle attività progettuali, proponendo le soluzioni più idonee al loro superamento. Curo le relazioni esterne con gli stakeholders e costruisco reti e collaborazioni con altre Fondazioni operanti nel medesimo settore o che hanno affinità progettuali. Mi occupo della sostenibilità della Fondazione e dei progetti.
IL MIO OGGETTO: Tutti i tipi di tè e i libri rigorosamente di carta.

erica astolfi

ERICA ASTOLFI | INNOVAZIONE SOCIALE | PROGETTI CON LE SCUOLE

COSA PENSO: Come Munari penso che “se si impara ad affrontare piccoli problemi si può pensare anche di risolvere poi problemi più grandi”.

COSA FACCIO: Ho sempre considerato le persone un mondo da scoprire.
Vivo la conoscenza dell’altro come un viaggio, un’esperienza a tappe in cui bisogna andare equipaggiati e allo stesso tempo lasciarsi stupire. Questa visione l’ho portata con me anche durante il percorso formativo che, attraverso la storia dell’arte mi ha permesso di entrare in contatto con il mondo della pedagogia e dell’educazione informale e di imparare a conoscere le persone attraverso il fare.
Ho imparato a mettere al centro dei progetti le persone e le loro abilità, valorizzando le differenze. Nella fondazione mi occupo di sviluppare progetti di innovazione sociale, con particolare attenzione al mondo della scuola, proponendo percorsi formativi in grado di far scoprire e sperimentare le professioni creative ed artigiane.

IL MIO OGGETTO: Sciarpe colorate e vinili da ascoltare

francesca-di-meo-fondazione-exclusiva

FRANCESCA DI MEO | INNOVAZIONE SOCIALE | PROGETTI E COMUNICAZIONE

COSA PENSO: Penso che, come ha detto Fellini, “un linguaggio diverso è una diversa visione della vita”.
COSA FACCIO: Mi interesso a ciò che è altro da me avvicinandomi in punta di piedi, con curiosità e rispetto. Leggo storie, soprattutto illustrate. Do una grande importanza alle parole, per questo le scelgo con cura ed evito di sprecarle. In Fondazione mi occupo di sviluppare progetti di innovazione sociale, usando la creatività come strumento di coesione e inclusione, contrasto all’emarginazione, empowerment. Ma scrivere e fare progetti non basta, bisogna raccontarli e così sono responsabile della comunicazione, in particolare curo i contenuti dei nostri social e mi occupo di sviluppare coinvolgimento e partecipazione in rete.
IL MIO OGGETTO: Scatole, scatole e ancora scatole (meglio se di latta).

chimera-poppi-fondazione-exclusiva

CHIMERA POPPI | FORMAZIONE | PROGETTI E PARTNERSHIP

COSA PENSO: Che per vivere bene bisognerebbe ridere un pò di più e cogliere il lato migliore di cose e persone.
COSA FACCIO: Ho studiato con piacere la storia dell’arte e la relazione dell’uomo con la rappresentazione di se stesso e del mondo, come aspetto importante della storia umana.
 Nel corso degli anni ho portato avanti progetti complessi e ambiziosi, tenendo sempre presente l’importanza di lavorare bene insieme agli altri e considerando tutti i passaggi come ugualmente fondamentali per la riuscita finale. In Fondazione mi occupo di sviluppare i contenuti e l’organizzazione dei percorsi masterclass.
Il mio compito è sviluppare progetti e relazioni con le imprese e facilitare come un “ponte” le connessioni tra i giovani creativi e le imprese che accettano la sfida di portare le loro urgenze nella nostra learning machine.
Attraverso i progetti che curo vorrei far scoprire come la creatività può essere uno straordinario strumento di innovazione e problem solving.
IL MIO OGGETTO: Libri da leggere e quaderni da scrivere.

mancinelli_franco

FRANCO MANCINELLI  Graphic Designer

COSA PENSO: Questa è una piccola scheda descrittiva della persona, questa è una piccola scheda.

COSA FACCIO: descrittiva della persona, questa è una piccola scheda descrittiva della persona, questa è una piccola scheda descrittiva della persona, questa è una piccola scheda descrittiva della persona, questa è una piccola scheda descrittiva della persona, questa è una piccola scheda descrittiva della persona, questa è una piccola scheda descrittiva della persona, questa è una piccola scheda descrittiva della person, questa è.

IL MIO OGGETTO DI DESIGN: Alfa beta gamma

Inizia a scrivere e premi Invio per la ricerca